CUR A.R.T.E ascolto, rete, transdisciplinarità, empatia

CURA.R.T.E.

 

Convegno ideato e realizzato da IncontraDonna con format rivolto ad un target trasversale, con corsi ECM la mattina e masterclass teorico-pratiche dedicate a pazienti e caregiver nel pomeriggio.

L’Ascolto, la Rete, la Transdisciplinarità e l’Empatia, elementi fondamentali all’interno del PDTA del tumore della mammella, e in tutti i PDTA, caratterizzano questa 2a edizione.

 

CORSI ECM

Partendo dal vissuto della paziente e da quanto esiste nelle fasi di gestione del suo percorso, verranno presentati due casi clinici:

1) una paziente sottoposta a terapia neoadiuvante, in coerenza al PDTA previsto per il tumore alla mammella; 2) una paziente con diagnosi di carcinoma metastatico che ancora non prevede un’applicazione dedicata del PDTA.

I due casi clinici verranno affrontati attraverso la discussione multidisciplinare, anzi transdisciplinare, con tutti i professionisti coinvolti. Ciascuna sessione verrà accompagnata da una voce narrante che descriverà il percorso di una donna che in prima persona ha vissuto la malattia. In una rappresentazione quasi teatrale sarà quindi illustrato il percorso terapeutico, in modo che lo “spettatore” possa concretamente apprendere cosa accade o, cosa dovrebbe accadere, durante il percorso di cura e assistenza di un/una paziente con carcinoma alla mammella. Quali sono le figure coinvolte e come e quando interagiscono? Quale è il ruolo del paziente? Quali le differenze sostanziali nella gestione di un caso metastatico e uno neoadiuvante? Cosa è previsto per il tumore al seno metastatico, in assenza di PDTA dedicato?

Iscrizioni ECM aperte https://midi2007.it/portfolio_item/res-cura-r-t-e-convegno-di-incontradonna-2-edizione-11-giugno-2024/

Con il contributo non condizionante di FujiFilm

MASTERCLASS PER PAZIENTI E CAREGIVER

L’Ascolto, la Rete, la Transdisciplinarità e l’Empatia sono gli elementi caratterizzanti anche delle Masterclass teorico-pratiche del pomeriggio. Tra gli argomenti:

Diventa un protagonista attivo: la comunicazione medico-paziente-caregiver

Una maggiore conoscenza da parte del paziente, dei caregiver e dei familiari sulla natura del problema, dei pro e dei contro delle diverse opzioni terapeutiche e sui progressi nella medicina di precisione, porta ad un miglioramento a tutti i livelli nella gestione del processo terapeutico. Allo stesso tempo, condividere feedback, ansie, dubbi e timori può aiutare il medico a migliorare il suo approccio e ad offrire soluzioni terapeutiche più adeguate.

Mangia sano ma con gusto

Imparare a capire non solo cosa mangiare, ma anche l’importante contributo che l’alimentazione può offrire nel migliorare la qualità della vita di tutti i giorni, dei pazienti e non solo.

Per partecipare se sei una paziente e/o caregiver: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure compila il form su https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfa8iMomGVwz7tnfTNT9If0XPDiXyy-zPku7CKT07jn6j85iw/viewform

Con il contributo non condizionante di Menarini Stemline, Avene, Roche.

 

immagine

immagine