Eventi e progetti

Iniziative dell'Associazione IncontraDonna onlus

a cura di Silvia Mari

Da Mosca una testimonianza per la vita

Eurama Donna 2012 . Da Mosca una testimonianza per la vita


La II edizione del congresso Eurama,  svoltasi e Mosca dal 20 al 21 settembre, chiude nel segno delle  parole con cui  il Prof. Umberto Veronesi, che ne è fondatore,  ripercorre la propria vita professionale interamente dedicata alla salute delle donne. “Da loro – dichiara Veronesi - ho imparato la forza di reagire”.
La platea del congresso conta, oltre ai medici e ai ricercatori, numerosissime pazienti: donne “sopravvissute” al cancro del seno che attraverso i contributi delle loro storie personali hanno dato voce all’importante risorsa della forza interiore, necessaria per voler guarire e per  superare quel tabù culturale che rende ancora il cancro del seno, per molte donne e in diversi paesi,  qualcosa da nascondere e da negare agli altri e anche a se stesse.
Tra di loro, emozionante e coinvolgente, la testimonianza della giovane Flaminia Fegarotti, nella sessione di Eurama Donna di cui è presidente la prof.ssa Adriana Bonifacino. “Sopravvissuta due volte”,  come ama dire di sé, racconta, mentre scorrono le foto della sua vita familiare e artistica, la ferrea volontà di combattere, di non chinare la testa di fronte alla malattia e l’importanza del sostegno psicologico ed emotivo durante e dopo il cancro. E’ questo l’obiettivo dell’associazione IncontraDonna di cui Flaminia fa parte e che ha aiutato lei, come tante altre donne,  a recuperare la propria integrità psico-fisica, a riassaporare il gusto della normalità e a non sentirsi più sola. Prevenzione, conoscenza e condivisione sono le tre parole d’ordine con cui Flaminia affronta ogni giorno, coltivando il coraggio a piccole dosi e trasmettendo agli altri, quasi per contagio di spirito,  tutto il valore che rimane di quella che è stata un’intensa battaglia per la vita. “ A 42 anni e dopo aver affrontato il cancro , sono protagonista di un piccolo miracolo fisico che cresce dentro di me”. Racconta così l’attesa inaspettata di un figlio, regalando alle donne presenti, ai medici, alle amiche e agli amici di IncontraDonna tutto il senso della speranza.
Alla sessione di Eurama Donna ha partecipato Deirdre O’Connell come rappresentante di Europa Donna, la forte coalizione europea contro il tumore del seno che affiancherà in futuro Eurama Donna che volge il suo sguardo ai paesi del middle east e asiatici. Una coalizione quella di Eurama Donna per supportare le donne di paesi molto lontani da noi, affinché sviluppino una diversa coscienza nei confronti della malattia; e chiedano alle proprie istituzioni locali il diritto alla prevenzione, alla diagnosi e alla cura per una malattia che oggi è curabile nel 95% dei casi quando colta in uno stadio iniziale.

Creato: Giovedì, 20 Settembre 2012 21:45
Condividi questa pagina

IncontraDonna onlus. Occupiamoci di seno. La donna PARTE INTEGRANTE di un percorso di salute.

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookie policy.