COMUNICATO STAMPA - Nuova tappa del progetto Empowomen al centro “Train de vie”, l’help center della stazione di Pescara

>> VERSIONE IL PDF

Fa tappa a Pescara dal 1° al 3 aprile, il progetto EMPOWOMEN, finanziato dalla Fondation Chanel, una iniziativa che promuove la salute come occasione per ri-prendersi cura di sé e per rimettersi in gioco, indirizzata a tutte quelle donne, in stato di marginalità sociale, che sono lontane dai circuiti di prevenzione e di assistenza.  

Il progetto si inserisce nella collaborazione tra l’ONDS, Osservatorio Nazionale Della Solidarietà nelle Stazioni Italiane, e IncontraDonna ONLUS, per la sperimentazione di screening oncologici di prossimità tra la popolazione senza dimora nelle stazioni italiane.

EMPOWOMEN, empowerment for women, sin da settembre 2019, supporta le beneficiarie degli Help Center lungo un percorso che partendo dalla prevenzione e dalla cura favorisca l’inclusione attiva delle donne nelle comunità locali di riferimento. Il disagio sociale estremo determina la graduale perdita dell’attenzione per la propria salute, se non quando i sintomi di una qualche patologia compaiono in maniera dolorosa o particolarmente invalidante. Il concetto di prevenzione, del controllo regolare è del tutto estraneo a chi vive in strada. L’idea di screening annuali, in programma degli Help Center della rete ONDS, vuole contribuire alla costruzione di una sanità di prossimità in grado di offrire occasioni di salute a donne in maggiore vulnerabilità.

Presso il centro “Train de Vie”, l’Help Center della stazione di Pescara Centrale gestito dalla Cooperativa Sociale On The Road che da anni opera nel contrasto alla tratta e alla marginalità sociale grave, 25 donne fragili beneficeranno di un totale di 150 interventi tra visite ed esami diagnostici.

La promozione della salute è un pilastro importante nella direzione di una inclusione attiva che prevede, in parallelo, l'attivazione di percorsi di accompagnamento e di sostegno favorendo la sperimentazione di nuove opportunità di partecipazione delle donne più vulnerabili nel tessuto sociale, culturale e lavorativo del territorio. 

Contatti:

Gianni Petiti – 347 9720272 - www.onds.it

Ernestina Di Sessa – 3290691496 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.incontradonna.it – www.linkedin.com/company/incontradonna

www.ontheroad.coop