Eventi e progetti

Iniziative dell'Associazione IncontraDonna onlus

A Milano un weekend dedicato alla salute e alla prevenzione: nella Torre UniCredit screening gratuito a 100 donne per prevenire i tumori femminili.

All’UniCredit Tower di Milano per tutto il weekend lo screening gratuito per la prevenzione dei tumori della sfera femminile. Saranno coinvolte cento donne – tra clienti e non – di età compresa tra i 25 e i 50 anni. L’iniziativa è frutto della collaborazione fra Unicredit e IncontraDonna Onlus.

L’obiettivo dell’iniziativa, promossa da UniCredit in collaborazione con IncontraDonna Onlus – associazione fondata da Adriana Bonifacino, Professoressa di Oncologia Medica all’Università Sapienza di Roma –, è quello di informare le donne, sottoponendole a visite di prevenzione, nonché di creare laboratori di sostegno ai pazienti oncologici.

 

Uno degli ambulatori allestiti per lo screening all'interno di Unicredit Tower
 

“I numeri sono in aumento”, ha fatto sapere ad Affaritaliani.it la Professoressa Adriana Bonifacino: “Nel 2018 abbiamo registrato 54mila nuovi casi di tumore al seno. Sappiamo che in Italia vivono 800mila donne con una diagnosi di tumore al seno e 37mila in stato metastatico o avanzato”. “Sono numeri, questi, che ci devono far riflettere. Oggi lo screening mammografico proposto dalle Regioni copre circa il 50% delle diagnosi, ma stanno aumentando i numeri soprattutto nelle fasce più giovani e in quelle più anziane perché la vita si è allungata. Il tumore al seno colpisce, infatti, il 20% delle donne nella fascia fra i 30 e i 40 anni, un altro 10-15% nella fascia 40-50”. “Oggi è dunque importante spingere la prevenzione soprattutto sulle fasce più deboli, quelle prima dei 50 e quelle dopo i 70”.
Quanto ai luoghi della prevenzione e alla scelta della Banca di aprire le porte al pubblico per rendere un servizio gratuito di screening, la dottoressa Bonifacino ha concluso: “Sono convinta che la prevenzione vada diffusa anche nei luoghi meno aspettati, coinvolgendo persone, in questo caso donne che, per mancanza di tempo o altri motivi, dedicano poco tempo alla propria salute. Lo screening gratuito a seno e tiroide è necessario a diffondere la cultura della prevenzione e a offrire suggerimenti sullo stile di vita”.

 

Unicredit in prima linea nella lotta al tumore al seno: il Fondo Carta Etica destinato a iniziative di solidarietà e inclusione sociale

Il progetto si inserisce in un più ampio programma di attività supportate dalla Banca grazie al Fondo Carta Etica, destinato a iniziative di solidarietà e inclusione sociale sul territorio che si alimenta con il 2 per mille di ogni spesa effettuata utilizzando le carte di credito UniCreditCard Flexia Classic Etica, UniCreditCard Visa Infinite in versione Etica e UniCreditCard Business Aziendale in versione Etica, senza costi aggiuntivi per il titolare.

“Siamo felici di sostenere IncontraDonna Onlus in queste giornate dedicate alla prevenzione al femminile, confermando in modo concreto il nostro impegno al benessere delle comunità in cui siamo presenti”, ha detto Andrea Casini, Co-CEO Commercial Banking Italy Unicredit. “Grazie al Fondo Carta Etica, dal 2005 sono stati raccolti oltre 23 milioni di euro, di cui più di 2 milioni di euro nel 2018, a supporto di iniziative per il sociale sul territorio nazionale".

 

FONTE: www.affariitaliani.it

Creato: Giovedì, 21 Novembre 2019 08:42
Condividi questa pagina

IncontraDonna onlus. Occupiamoci di seno. La donna PARTE INTEGRANTE di un percorso di salute.

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookie policy.