PILLOLE ROSA

 la rubrica curata per voi dalla prof. ssa Bonifacino

Per prevenzione primaria intendiamo una serie di azioni che riducono il rischio di malattia. L'alimentazione, il fumo, l'alcool, l'attività fisica. Spesso ci occupiamo di noi stessi sottoponendoci a molti esami di prevenzione secondaria: ad esempio elettrocardiogrammi, analisi del sangue, ecografie, esami radiologici, e così via. In questo modo cerchiamo di scoprire se una qualche malattia si è già verificata; sicuramente è utile eseguire esami di prevenzione, ma poco facciamo per ridurre invece il rischio di malattia. Esercitiamo poco la prevenzione primaria. L'alimentazione è fondamentale per proteggerci da moltissime malattie: infiammazioni, tumori, malattie autoimmunitarie e metaboliche. Ridurre la quota di carboidrati (zuccheri, farine raffinate, riso, pasta, dolci, frutta in quantità eccessiva, pizza, pane) e ridurre la quantità di proteine animali sono i principi per una sana alimentazione. Favorire le fibre, le farine integrali, i legumi, tutti i tipi di verdura, in sintesi una alimentazione variata ma con una grande quantità di fibra, una minore quantità di carboidrati e proteine. Favorire il sonno notturno con una cena leggera e mantenere il digiuno notturno possibilmente per 12 ore.

Creato: Domenica, 16 Settembre 2018 17:22
Condividi questa pagina

 


 


 


 


FRECCIAROSA 2018: Elena Sofia Ricci, Samuel Peron, Cesare Bocci, Samanta Togni e Carolyn Smith vi invitano a partecipare alla nostra campagna di prevenzione per il tumore al seno che partirà dal 1 ottobre






 


Il seno


Informarsi


IncontraDonna onlus. Occupiamoci di seno. La donna PARTE INTEGRANTE di un percorso di salute.

Questo sito web utilizza i cookie al fine di migliorare l'esperienza di navigazione. Continuando ad usufruire di questo sito, l'utente acconsente ed accetta l'uso dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la nostra Cookie policy.